07:55:42 Lunedì, 23 Settembre 2019

Il modo migliore per esplorare l’isola rimane quello di avere un mezzo proprio, ma chi non avesse voglia di guidare può sempre cercare un taxi. Nel sud sono facili da identificare poiché di colore bianco con una caratteristica striscia rossa lungo le portiere anteriori. I taxi cambiano di colore a seconda della località. Ad esempio a Las Palmas sono bianchi con una striscia blu lungo le portiere. Inoltre mostrano le lettere SP (Servicio Público) con una luce verde sul davanti o sopra la macchina, che indica che il mezzo è libero e può essere richiesto.

Le corse sono misurate con il tassametro e le tariffe cambiano a seconda del giorno della settimana e della lunghezza della corsa. Si applica una tariffa base dal lunedì al sabato, dalle 6.00 alle 22.00, e una più alta dalle 22.00 alle 6.00. Anche alla domenica e i festivi si applica una tariffa maggiorata. Per spostarvi al di fuori del territorio comunale ricordatevi di concordare la tariffa in anticipo. Dall’aeroporto di Las Palmas, a seconda dell’ora della giornata e dal luogo di soggiorno, le tariffe fluttuano. Nel sud dell’isola, dove i taxi appartengono a cooperative locali, il loro uso è un modo comodo ed economico di spostarsi.