10:33:39 Domenica, 21 Luglio 2019

Le isole Canarie hanno moltissime tradizioni che spesso finiscono in una grande festa! Feste e carnevali si svolgono durante tutto l’anno e quasi ogni cittadina ha propri festeggiamenti vibranti, ricchi di energia, un ottimo modo per i visitatori di imparare la storia e la cultura di Gran Canaria.

Durante le feste gli abitanti del luogo indossano costumi colorati, le bancarelle vendono artigianato locale, e vi sono moltissime giostre per il divertimento dei bambini, e non mancano ovviamente il buon cibo e il buon vino.

Il Carnevale vero e proprio si svolge ogni anno tra gennaio e febbraio a Las Palmas e vi sono feste di strada chiamate verbenas del mogollón, durante le quali migliaia di persone indossano costumi e ballano per le strade fino alle ore piccole. Da non perdere è pure la murgas, quando grandi gruppi di persone in costume cantano e si esibiscono mettendo in scena le loro critiche e il malcontento rispetto alla situazione della società locale, regionale o nazionale.

Tra i momenti clou del carnevale vi è un galà durante il quale si elegge la regina, e poi la grande parata finale, che attraversa tutta la città di Las Palmas.

Altra importante tradizione dell’isola è la Romería, e ogni anno Gran Canaria ospita tanti Romerías, cioè i pellegrinaggi religiosi in onore di un santo. I pellegrini indossano costumi tradizionali e attraversano il loro villaggio accompagnati da canti e dalla banda che suona.

La Lucha Canaria, il wrestling delle Canarie, è una tradizione antica che risale alla fine del 1400, al periodo in cui le isole erano abitate dai primi, sconosciuti indigeni. La sua popolarità è costantemente cresciuta nei secoli ed oggi è lo sport più comune trasmesso sulla televisione delle Canarie.