08:36:42 Lunedì, 23 Settembre 2019

Puerto de Las Nieves è un pittoresco villaggio di pescatori sulla costa nord di Gran Canaria. Ricco di fascino, spirito delle Canarie e atmosfera, è diventato negli ultimi anni un luogo popolare ed è stato completamente rinnovato, diventando un’incantevole località, davvero l’ideale per una gita di un giorno o per un’escursione di una giornata alle altre isole visto che il traghetto per Tenerife parte proprio dal suo porto.

Il Paseo de los Poetas è una promenade molto piacevole, ricca di ristoranti di frutti di mare, negozi di artigianato e gallerie. Partendo dal porticciolo potrete concedervi una piacevole passeggiata sotto il sole. Al tramonto, la vista è semplicemente mozzafiato, con all’orizzonte il monte Teide di Tenerife, nonché l’incantevole campagna e le incontaminate acque dell'Atlantico.

Da non perdere la specialità locale: il caldo do pescado (una zuppa di pesce di grossa taglia). Ad attrarre i visitatori è soprattutto l’atmosfera tranquilla che si respira in questo villaggio rispetto al trambusto di altre località rinomate.

A testimoniare il ricco passato storico di questo villaggio, una piccola cappella situata nella piazza principale, conosciuta come la Ermita de las Nieves, che nasconde un vero tesoro - un trittico risalente al XVI secolo che raffigura la Vergine col Bambino, dipinta dal famoso pittore fiammingo Joos van Cleve. Durante la Fiesta de la Rama, una copia di questo trittico viene portato in processione alla chiesa parrocchiale di Agaete e viene esposto lì.

Agaete
Teror
Mangiare Fuori

Sull’estremità meridionale di questo villaggio troverete il Dedo de Dios (il dito di Dio). Si tratta di un esile pinnacolo di basalto di 30 metri di altezza che s’innalza dal mare, proprio di fronte alle spettacolari scogliere coronate dal Pinar de Tamadaba (una vasta pineta). Nel 2005, fu colpito dalla tempesta tropicale Delta, ma pur essendo stato danneggiato rimane ancora un must da non perdere e una buona ragione per scattare foto davvero uniche.