06:38:51 Lunedì, 18 Novembre 2019

Arucas è la principale città nel nord dell’isola, separata dalla capitale dalla gola del Barranco de Tenoya. Dominata dalla Chiesa Parrocchiale di San Juan Bautista in stile neo-gotico, Arucas vanta alcuni interessanti edifici storici che rappresentano per lo più lo stile architettonico del XIX secolo.

Erroneamente chiamata la Cattedrale di Arucas, questa maestosa chiesa in pietra lavica vanta una torre di 60 metri di altezza, la più alta torre dell'arcipelago. Progettata dal famoso architetto catalano Manuel Vega i March, la costruzione iniziò nel 1909 e si protrasse per più fasi, per essere poi completata nel 1977. Gli interni in stile neo-gotico offrono splendide vetrate e retabli, oltre a una scultura del Cristo Yaciente (Gesù Morto) e un’opera di un artista locale – Manuel González Ramos (1899–1971).

Situati nella Plaza de la Constitución (Piazza della Costituzione), si trovano altri due edifici di grande pregio architettonico, uno dei quali è l'antico Palazzo di Città, costruito nel 1875 e completamente ristrutturato nel 1932, e l'altro è il Mercato Comunale, anch’esso degno di nota per le sue dimensioni. Quest’ultimo è stato poi trasformato in un centro commerciale di lusso. Sul lato opposto della piazza c'è l'interessante Giardino Comunale, chiamato Jardín de Hespérides, un ombroso luogo che accoglie numerose specie di alberi tropicali e piante, dove è possibile rilassarsi dopo la visita alla città. In Calle de la Heredad, una strada che costeggia il parco e i giardini, si può vedere uno dei più bei palazzi della città, l’Heredad de Aguas de Firgas y Arucas, costruito nel 1908 e che oggi ospita l’acquedotto.

Guidare a Gran Canaria
Cosa portare
Noleggio Auto

Arucas è anche conosciuta come la città del Rum che ospita le Destilerias Arehucas, la più grande distilleria di rum in tutte le Isole Canarie. Fondata nel 1884, questa fabbrica (Fábrica) con una produzione annua di oltre 3,5 milioni di litri di rum, vanta anche un interessante museo dove si può imparare tutto sulla storia della fabbrica e del processo produttivo del rum e dove potrete ammirare anche le botti firmate da celebrità come il famoso tenore Alfredo Kraus e Placido Domingo o dai membri della famiglia reale spagnola.

Nelle vicinanze, a solo 1,5 km (circa 1 km) a nord di Arucas, si trova la Montaña de Arucas, con 412 metri d’altezza, la vetta più alta di questa città. Dal ristorante, incluso nella guida Michelin, situato proprio in cima, che offre cibo e bevande regionali, potrete godere di una magnifica vista panoramica su tutta l'isola.

Il popolo di Arucas ha in comune con il resto dell'isola, il grande amore per le feste. Soprattutto il 24 giugno, quando viene celebrato il giorno del loro santo patrono, San Juan Bautista.

Turismo
Moya
Barranco de Guayadeque