00:46:30 Mercoledì, 22 Maggio 2019

Vale proprio la pena di fare una gita verso la zona centrale dell’isola per visitare il pittoresco borgo di Valsequillo. Il centro storico e i suoi dintorni raccontano molto della storia di questa regione, che può essere letta nella Iglesia di San Miguel Arcángel; nel Cuartel de Caballería de Colmenar, l’antica sede della cavalleria; nel distretto di Tenteniguada, ai piedi del Roque del Saucillo; e nelle grotte di origine preispanica.

Il Mirador del Helechal costituisce un eccellente punto panoramico con veduta superba sulle scogliere a picco e le pianure, dove si coltivano fragole e fiori.

Quest’area è conosciuta anche per la sua gastronomia, specialmente per specialità tradizionali al formaggio, vini, fragole, mandorle e altri prodotti agricoli, che si possono acquistare nei famosi mercati della domenica.

Tra le feste popolari di questa regione abbiamo l’Almendro en Flor (a gennaio e febbraio, quando i mandorli sono in fiore) e la Fiesta del Caballo (la Festa del Cavallo), che si svolge il 1 maggio.

Prodotti freschi e cucina squisita in una campagna affascinante...ecco cosa offre Valsequillo!