06:31:09 Lunedì, 18 Novembre 2019

La casa natale di Benito Pérez Galdós (1843–1920), lo scrittore più illustre delle isole Canarie, è stato trasformato in un museo che commemora la vita e le opere dell'autore. L'edificio di tre piani che l'autore ha abitato fino al 1862, è un bell'esempio di architettura delle Canarie del XVIII secolo ed è costruito intorno a un piccolo patio adornato con una statua dello scrittore.

La Casa Museo de Pérez Galdós, che è stata aperta nel 1964, vanta ancora la decorazione originale degli interni e espone gli oggetti che ricordano la vita dello scrittore; ritratti e oggetti dalla sua casa a Madrid e a Santander, molti dei quali sono stati ideati e realizzati da lui stesso, nonché fotografie di molti attori che popolano le sue opere.

Una biblioteca contiene opere originali e traduzioni, corrispondenza, verbali di riunioni e dissertazioni di questo autore molto venerato.

Orari d’apertura:
Martedì - Domenica 10:00 alle 18:00 ore
Chiuso: lunedì, 1 e 6 gennaio. 24, 25 e 31 dicembre. Martedì Carnevale e 1 maggio.

Consigliamo:
Questo museo è visitabile gratuitamente ed offre anche visite guidate.